Preloader Close
  • +39 3287204229

avatar

Il roadshow promozionale della piattaforma Albania Domani partirà il prossimo 4 febbraio da Lecce dove l’associazione Asal student farà gli onori di casa.

L’appuntamento è presso la chiesa “San Nicola di Mira”, piazzetta Chiesa Greca 8.

La condivisione delle buone pratiche di promozione territoriale tra varie realtà associative è il tema cardine dell’incontro, accanto ad argomenti come l’associazionismo, la progettazione e la capacità di costruire reti sostenibili.  Il Comitato di gestione della piattaforma Albania Domani è il principale promotore  dell’evento. Le associazioni Dora e Pajtimit – Milano, Philoxenia – Roma, Rinia – Padova e Juvenilja – Forlì propongono un programma di lavoro che mira al rafforzamento delle azioni di promozione culturale e cosviluppo attuate dalle associazioni della diaspora albanese in Italia. Durante l’incontro sarà ufficializzata l’adesione di Asal Student all’interno del Comitato di gestione della piattaforma Albania Domani.

L’incontro si concluderà con la presentazione della mostra di pittura firmata Vera Meminaj, una esposizione di vestiti folcloristici albanesi ed un piccolo buffet di cucina albanese.

La piattaforma Albania Domani – nata per favorire la collaborazione e lo scambio di esperienze tra professionisti, studenti, esponenti dell’associazionismo e altri attori strategici che operano tra Italia e Albania – è stata realizzata all’interno dell’omonimo progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo e  guidato da CeLIM insieme ai partners  Oxfam Italia, CeSPI, Ipsia, LVIA, Acli Lombardia, ARCI Milano, CGM, Comune di Forlì, ISCOS,  Psicologi per i Popoli nel Mondo, Politecnico di Milano, Università Cà Foscari di Venezia.

Per info: cell. +39 3408768054    info@albaniadomani.net

Locandina Evento Lecce

Dora e Pajtimit (Author)

Nel 2007, nella convinzione che per le comunità albanesi colpite dal terribile fenomeno del Kanun si può fare molto, moltissimo anche a livello sociale, abbiamo deciso di creare a Scutari una nuova associazione, chiamata Dora e Pajtimit (DEP), composta da giovani che risiedono nella città, nonché da giovani che studiano in Italia.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.