Preloader Close
  • +39 3287204229

avatar

27 febbraio 2019, Milano – La gioiosa festa dei popoli e delle culture italiane e straniere, ExpoCarnival, si concluderà sabato 9 marzo con la presentazione del libro IL GRANDE SBARCO: L’Italia e la scoperta dell’immigrazione alla presenza dell’autore, Valerio De Cesaris.

Il Carnevale ambrosiano diventa con ExpoCarnival un’importante occasione per celebrare la diversità e l’inclusione sociale, creare ponti e connessioni con le comunità multiculturali presenti sul territorio milanese, aprire dialoghi e favorire la conoscenza reciproca. Dal 2 al 9 marzo, corsi di lingua e cultura milanese, lezioni di recitazione e animazione teatrale, mostra fotografica sui sikh in Italia, spettacoli teatrali, parata con balli e maschere dal Perù, degustazioni di prelibatezze della cucina albanese.

Durante l’evento finale, ospitato presso Cascina Casottello, docenti ed esperti del sociale tratteranno temi come il cosviluppo, il teatro sociale e l’attivismo degli immigranti in Italia quali chiavi di successo per la coesione sociale.

Il programma:

10:30 Accoglienza partecipanti

11:00 Presentazione del libro Il Grande Sbarco: L’Italia e la scoperta dell’immigrazione alla presenza dell’autore Valerio De Cesaris. Moderatore il giornalista italo-albanese Arbër Agalliu 

11:30 Il progetto ExpoCarnival Giulia Emma Innocenti Malini, ricercatore Università Cattolica Del Sacro Cuore

11:35 Bianca Aravecchia Comune di Milano, Ufficio Reti e cooperazione culturale

11:45 Carnevale e non solo. Un tempo collettivo per il sociale – Claudio Bernardi, professore ordinario Università Cattolica del Sacro Cuore

12:10 La solitudine del somaro – Antonio Catalano, attore e artista

12:30 Presentazione della ricerca Migrations/Mediations. Arts and Communication as Resources for Intercultural Dialogue”- Alice Cati ricercatore Università Cattolica Del Sacro Cuore

12:40 Milano per il co-sviluppo – Silvia Ragazzi, Unità Relazioni e cooperazione tra città presso il Comune di Milano

12:50 Programma triennale “Coinvolgere la Diaspora Albanese nello sviluppo sociale ed economico dell’Albania” – Besmir Rrjolli, Dora e Pajtimit e Focal Point in Lombardia per IOM

13:00 Chiusura dei lavori

A Place for Myself (Un posto per me), di Marie Clémentine Dusabejambo, Ruanda, 2016, 21’film del catalogo COEmedia Distribuzione Cinema selezionato dal Festival di Cinema Africano, d’Asia e America Latina

Esibizione di danza tradizionale albanese dal Gruppo di Ballo Scanderbeg Parma

A seguire, degustazione di prodotti della cucina albanese dall’Agriturismo Mrizi i Zanave, rinomato ristorante Convivium Slow Food in Albania

Durante l’evento sarà esposta la mostra fotografica I sikh in Italia del fotografo Donato NunziContatti: +39 3287204229 info@expocarnival.com Segui tutti gli eventi: www.expocarnival.com

Dora e Pajtimit (Author)

Nel 2007, nella convinzione che per le comunità albanesi colpite dal terribile fenomeno del Kanun si può fare molto, moltissimo anche a livello sociale, abbiamo deciso di creare a Scutari una nuova associazione, chiamata Dora e Pajtimit (DEP), composta da giovani che risiedono nella città, nonché da giovani che studiano in Italia.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.