Preloader Close
  • +39 3287204229

avatar

Nei progetti di co-sviluppo, l’interazione tra i diversi attori della scena migratoria produce crescita economica, sociale e culturale grazie allo scambio e alla valorizzazione reciproca. Sono esperienze in cui si intessono relazioni, si avviano nuove progettualità, si discutono gli aspetti critici del presente e si pensa al futuro. Dora e Pajtimit, a chiusura del progetto On the Stage, ha invitato specialisti ed operatori del settore sociale, associazioni, volontari, la comunità a riflette insieme su come il teatro sociale possa essere una buona pratica, stimolando l’incontro e la produzione interculturale come momento di partecipazione attiva, allargata e cooperativa dei diversi soggetti.

La Cripta Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore ha ospitato Sabato 30 novembre 2013, ore 9.30-13.30 il seminario “I Cooper-Attori”.

Il programma del seminario:

PERFORMANCE
a cura dei volontari dell’Associazione Dora e Pajtimit

Saluti istituzionali
Anna SCAVUZZO, Consiglio Comunale di Milano

Milano per il co-sviluppo: migrazione, cooperazione internazionale e coesione sociale
Monica DRAGONE, Ufficio Cooperazione e Solidarietà Internazionale del Comune di Milano

L’importanza della collaborazione con le associazioni del territorio
Jeta XHABIJA, Ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Scutari

Accompagnare progetti di co-sviluppo
Mauro MONTALBETTI, IPSIA (Istituto Pace e sviluppo innovativo ACLI)

Terra, Turismo e Teatro nei progetti di Takku Ligey
Linda PASINA, Takku Ligey Théâtre di Mandiaye N’Diaye e Associazione Sunugal

Srebrenica, dal racconto teatrale al lavoro sul campo
Roberta BIAGIARELLI

I cooper-attori: opportunità, rischi, suggerimenti
Guglielmo SCHININÀ, IOM (International Organization for Migration)

Il progetto On The Stage tra Italia e Albania
Besmir RRJOLLI, Associazione Dora E Pajtimit

Teatro sociale di comunità alla prova: riflessioni sugli esiti del progetto di co-sviluppo ON THE STAGE
Giulia INNOCENTI MALINI, Università Cattolica del Sacro Cuore

Il teatro sociale, come pratica di co-sviluppo
Claudio BERNARDI, Università Cattolica del Sacro Cuore

PERFORMANCE
a cura dei volontari dell’Associazione Dora e Pajtimit

Dora e Pajtimit (Author)

Nel 2007, nella convinzione che per le comunità albanesi colpite dal terribile fenomeno del Kanun si può fare molto, moltissimo anche a livello sociale, abbiamo deciso di creare a Scutari una nuova associazione, chiamata Dora e Pajtimit (DEP), composta da giovani che risiedono nella città, nonché da giovani che studiano in Italia.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.